Papa Francesco vivrà a Santa Marta. Ecco dove si trova e la sua storia

26 - 03 - 2013Giovanni D'Amore
Papa Francesco vivrà a Santa Marta. Ecco dove si trova e la sua storia

Papa Francesco non smette di sorprendere. Il fatto che non avesse ancora preso possesso dell’Appartamento Pontificio aveva iniziato a “insospettire” i giornalisti. Questa mattina era apparso un articolo sul quotidiano argentino La Nacion. Padre Lombardi, il direttore della sala stampa vaticana, ha quindi convocato un briefing con i media per rispondere alle domande sempre più pressanti dei cronisti. E ha confermato: almeno per ora, il Santo Padre preferisce alloggiare a Santa Marta.

La Domus Sanctae Marthae è un edificio situato all’interno della Città del Vaticano e presso la Basilica di San Pietro. L’edificio ha sostituito il S. Marta Hospice costruito nel 1891 nel corso di una epidemia di colera per Papa Leone XIII, che è stata dedicata ai malati nei quartieri intorno al Vaticano. Durante la seconda guerra mondiale la struttura anteriore è stato liberamente utilizzati da rifugiati, ebrei, e gli ambasciatori dai paesi che avevano rotto le relazioni diplomatiche con l’Italia.
Nuovo edificio completato nel 1996.

È l’albergo in cui risiede il collegio dei cardinali che prendono parte al conclave per eleggere i nuovi papi, costituendo in tempo ordinario l’alloggio per prelati che risiedono o stazionano nella Città del Vaticano. Le sue strutture comprendono camere da letto, lavanderie e studi per ogni prelato, oltre a una Cappella interna.

È qui che il cardinale Bergoglio ha scelto di stare, rinunciando all’Appartamento che, durante il pontificato di Benedetto XVI, è stato teatro dello scandalo ribattezzato “Vatileaks” e che ha visto la condanna del principale collaboratore del Papa, il maggiordomo Paolo.

Chi ha letto questo ha letto anche:

Copyright 2012 © Editore Base per Altezza S.r.l. - Partita Iva 05831140966